Scegliere un border collie..

IL BORDER COLLIE E’ UN CANE DA PASTORE, selezionato da secoli per aiutare i pastori nella conduzione del gregge; questo vuol dire che è stato selezionato per esaltarne le caratteristiche di resistenza e docilità necessarie per lavorare per giornate intere sulle colline dei Border, ai confini fra Scozia e Inghilterra.

Goldwarrior detto "Gas"

Goldwarrior detto "Gas"

La domanda più frequente che ci viene posta, quando qualcuno viene in allevamento a vedere i nostri cani, è se il cane può stare in un casa piccola, con poco giardino e se ne soffrirà.

QUANTO TEMPO SIETE DISPOSTI A DEDICARGLI?

Io penso che sia questa la domanda che il proprietario deve porsi, prima di prendere uno di questi cani. Perché il problema non è tanto quanto spazio avrà a disposizione per correre. E’ importante capire bene che questi cani vogliono veramente stare col proprietario il più possibile, e fare qualcosa con lui..

correre, giocare, fare sheepdog, agility, obedience, freestyle,

e chi più ne ha più ne metta! E ovvio che sono cani da pastore, e se ne hanno la possibilità l’ottimale sarebbe la disciplina dello sheepdog.. ma effettivamente questa non sempre può essere presa in considerazione, almeno nella nostra zona. Se però siamo disposti a dedicare quanto più tempo possibile al nostro cane, allora penso che la metratura esatta della casa o del giardino possa anche passare in secondo piano.

Ma prima di comprare questi cani la risposta dev’essere il più sincera possibile, perché l’età media di un border può tranquillamente giungere ai 15 anni… quindi è una bella responsabilità quella che si prospetta!

SE LA DOMANDA PREVEDE LA VITA IN APPARTAMENTO… beh a meno di non avere un padrone veramente molto disponibile, forse in questo caso è meglio prendere in considerazione la scelta di un altro cane; un border collie, per quanto adattabile, non è e non sarà mai un cane da salotto.

L’INTELLIGENZA DI QUESTI CANI E’ RINOMATA e riconosciuta anche a livello scientifico, ma bisogna sempre ricordarsi che l’intelligenza può rivelarsi un’arma a doppio taglio. I border collie come e più degli altri cani capiscono velocemente qual è il loro spazio nella casa in cui entrano, e il padrone dev’essere in grado di far capire rapidamente al cane quali sono i confini consentiti di questo spazio.

Il discorso ovviamente non riguarda solo i cani di questa razza, ma sarà compito di un padrone responsabile educare il cucciolo a diventare un cane adulto equilibrato. E questo riguarda sia la convivenza con altri animali, sia con altri cani, persone, adulti e bambini.. se il cucciolo fin da piccolo viene correttamente socializzato non ci saranno problemi, e il vostro border in questo caso diventerà un compagno fantastico, pronto a capirvi al volo e disposto a seguirvi praticamente ovunque! Ma un cane cosi intelligente è anche impegnativo da gestire, e al momento di sceglierlo bisogna tenerlo presente!

Il discorso può sembrare un po’ contorto, ma noi non siamo qui per vendere cuccioli ad ogni costo; vorrei far capire a chi si sta avvicinando a questa splendida razza che prendere un border collie dev’essere una scelta valutata con attenzione, tenendo presente bene le caratteristiche della razza e i conseguenti pregi e difetti.

Poi ovviamente ogni cane è un mondo a sé, e il carattere è in quanto tale soggettivo, ma avere un’idea chiara prima è necessario, insieme a tutte le informazioni che possono servire a farsela.

Alessia